Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

CRONACHE SPORTIVE

25/03/2018
Juniores: SMV vs Pezzaze

Torna la telecronaca con l’ultima partita di campionato e con il racconto di una partita/non partita.
Stamattina abbiamo affrontato la squadra del Pezzaze. All’andata per un arbitro particolare abbiamo perso la testa e abbiamo perso una partita che potevamo portare a casa…..al ritorno, per un arbitro particolare, loro hanno perso la testa e si è conclusa una partita che era iniziata come una bella partita.
Il divario in classifica è alto, loro se dovessero vincere, potrebbero continuare il cammino ai provinciali, noi vogliamo solo rifarci della sconfitta immeritata dell’andata e confermare il buon momento che finalmente sembra aver ritrovato la squadra anche con l’arrivo di mister Paolo ( per ora l’unico allenatore con il 100% di vittorie ).
La partenza è buona, anche se passano in vantaggio loro. Elia insegue la loro fascia sul lato esterno dell’area, gli va via e lo atterra con una stecca decisa, ma senza fare del male. Punizione defilata che scavalca la barriera e si insacca alle spalle di Vale ( che è in porta al posto di un Jack infortunato ).
Dopo poco, punizione per noi in attacco e Ciuco pareggia i conti con una bel tiro a giro che passa in parte alla barriera. Noi spingiamo molto; loro ripartono in contropiedi rapidi e pericolosi. In uno di questi ritornano in vantaggio….dura poco, perché Gabri segna di testa. E’ una partita bella e giocata alla pari, senza mezze misure. Ciuco segna ancora su mezza rovesciata. Elia mette a segno un gol del suo repertorio, frutto di gioco collettivo e bel fraseggio. Stiamo dominando e loro incominciano a perdere un po’ la serenità, complice anche un arbitraggio particolare e molto puntiglioso che nei giovani superormonati come lo sono i nostri e gli avversari, fa salire il nervosismo a tutti. Il primo a rimetterci è un avversario che per doppia ammonizione ( tra l’altro molto stupida ed inutile, in quanto spinge platealmente da dietro Ciuco ) esce dal campo. Dopo un po’ anche l’allenatore viene invitato ad uscire dal campo e poi anche un altro avversario esce per doppia ammonizione. A questo punto dopo un’iniziale barando degli avversari che volevano abbandonare il campo; dopo che ormai non correvano si opponevano più, anche i nostri hanno smesso di giocare. E’ la prima volta in assoluto che vedo una scena del genere, due squadre in campo che ridono e scherzano, palleggiano tranquillamente con il pallone. Probabilmente, questo modo di fare, forse non proprio corretto dal punto di vista ufficiale, è servito a stemperare gli animi degli avversari che si sono tranquillizzati e per lo meno hanno finito la partita. Da far notare che mentre stavano parlottando, è stato proposto al loro portiere di andare a segnare, anche per onorare il fatto che il portiere avversario è stato uno degli ultimi a fermarsi, ed è stato fino alla fine a gridare ai propri compagni di gioco per farli riprendere a giocare. La partita ufficialmente è finita 15 a 4,ma la cosa che mi è piaciuta di più, è stata la voglia di “rivincita” iniziale che abbiamo portato in campo; la voglia di confermare lo stato di gioco che abbiamo ritrovato ( speriamo ) nelle ultime partite; un senso di squadra che da tempo non si vedeva in campo, se non a sprazzi … e la capacità di immedesimarsi con gli avversari e fare gruppo. Di sicuro questa partita rimarrà nella memoria di molti….anche se per motivi diversi!!! Tipo per Mister100% che ha perso la scommessa con Ciuco che ha segnato 5 gol nella stessa partita. L’unico dispiacere è che la partita, probabilmente, l’avremmo vinta lo stesso….sarà per la prossima sfida…..Ora il campionato è finito, e, con la speranza, come già detto, di aver ritrovato il senso di squadra e di gruppo, affronteremo Coppa Leonessa e i tornei a cui parteciperemo questa primavera. #ForzaSMV
 

TABELLINO


5 Ciuco
3 Gabri
2 Teo
1 Vale
1 Elia
1 Ema
1 Lory
1 Duo
     

I NOSTRI SPONSOR